UN TUFFO NEL CUORE DELLA VALLE CAMONICA, AI PIEDI DELL'ADAMELLO. VERIFICA SUBITO LA DISPONIBILITA' E PRENOTA LA TUA CAMERA



Incisioni rupestri – Capo di Ponte

Arte e cultura

La maggior traccia lasciata dal passato in Valle Camonica è sicuramente rappresentata dalle incisioni rupestri distribuite in tutto il territorio valligiano ed in particolar modo presenti nella zona della media Valle dove si trovano il Parco nazionale delle incisioni rupestri di Naquane e la Riserva Naturale Incisioni rupestri di Ceto, Cimbergo e Paspardo, riconosciuti come patrimonio dell’umanità dall’Unesco. Questi graffiti sono testimonianza della vita, delle attività degli usi e costumi degli antichi camuni di un esteso arco di tempo, che ha inizio nel neolitico, da cui possiamo comprendere le varie fasi di evoluzione del popolo valligiano. Ancora oggi vengono analizzati nei dettagli  rappresentano un fattore di richiamo per studenti, turisti e studiosi provenienti da tutto il mondo.

LE ALTRE BELLEZZE DEL TERRITORIO